• 3775181146
  • bologna@retinitepigmentosa.it

Archivio dei tag retinite pigmentosa

Assemblea ordinaria 19 dicembre 2021 – intervento Volontario William Sgargi

Cari Soci,

Domenice 19 dicembre 2021, durante l’assemblea ordinaria il nostro volontario William Sgargi parlerà della tecnologia e come quest’ultima può aiutare le persone con problemi visivi.

  1. Di seguito un breve estratto di quelle che saranno le tematiche trattate:
     La tecnologia può aiutare le persone con problemi visivi: Sfruttare al meglio i Dispositivi già in nostro possesso vs. Ausili Professionali 
  2. La platea degli ipovedenti è molto differenziata da tanti fattori: patologia, età di insorgenza, età, situazione sociale ed ambientale ecc. 

Questo intervento è rivolto alle persone che già possiedono un cellulare smartphone (sia con sistema operativo Android che Apple) e che non conosca le impostazioni di accessibilità del proprio telefono. 
In pratica tuti i tipi di cellulari hanno nel loro menù di inpostazioni  una parte dedicata alle persone con vari tipi di disabilità. 
Per i non vedenti ci sono programmi di aiuto dedicati gratuiti.
Vediamo quali sono le funzioni di interesse  per gli ipovedenti 

  • Grandezza caratteri  
  • Cambio colore carattere e colore sfondo 
  • Opzioni di ingrandimento schermo 
  • Sintesi vocale 

e diverse altre opzioni, anche in funzione dei modelli di cellulari posseduti.

 Utili anche le funzioni   

  • Comando vocale  
  • Ricerca vocale 
  • Fotocamera, che oltre a bloccare l’immagine per analizzarla meglio, può fare anche da lente di ingrandimento 
  • Applicazioni che tramite tecnologia OCR rilevano il testo in una foto e tramite sintesi vocale lo legge
  • Memorizzazione delle chiamate veloci ad 1 tasto ed uso memorie per contatti 
  • altre  app dedicate 

Se qualcuno non conoscesse queste opzioni può chiedere a familiari ed amici di attivarle.

In caso di difficoltà può rivolgersi all’Associazione Retinite Pigmentosa per avere chiarimenti.  
In via sperimentale, William Sgargi può essere contattato tramite la Segreteria dell’Associazione  per dare un supporto sulle procedure sopra citate.
Il supporto telefonico è gratuito, mentre in caso di incontro con  l’utente è prevista una offerta libera per copertura delle spese sostenute. 

Sempre in via sperimentale si cercherà di avviare la diffusione del servizio chiedendo possibilità di diffusione in ambito regionale tramite punti di ascolto da parte di strutture presenti sul territorio sensibili ai problemi degli ipovedenti e cechi. 

Vi aspettiamo numerosi