• 3775181146
  • bologna@retinitepigmentosa.it

Agevolazioni disabili

Guida alle agevolazioni fiscali in vigore a favore dei disabili: regole, beneficiari e istruzioni di accesso

Detrazioni IRPEF in caso di figli portatori di disabilità

Alla persona che ha fiscalmente a carico la persona disabile spettano le seguenti detrazioni IRPEF (inversamente proporzionale al reddito, con soglia massima 95.000 euro): 1.620 euro per ogni figlio fino a tre anni di età, 1.350 euro dai tre anni in su, ulteriori 200 euro per figlio a partire dal primo se con più di tre figli a carico.
La detrazione è calcolata in modo inversamente proporzionale al reddito e si annulla per redditi superiori ai 95mila euro l’anno.

Veicoli

In caso di acquisto di veicoli destinati ad essere utilizzati, in via esclusiva o prevalente, a beneficio delle persone disabili spettano detrazione IRPEF del 19% della spesa d’acquisto ed IVA al 4% sull’acquisto, esenzione bollo auto ed imposta di trascrizione sui passaggi di proprietà.Le agevolazioni spettano una sola volta (cioè per un solo veicolo) nel corso di un quadriennio (decorrente dalla data di acquisto), a meno di furto (al netto dell’eventuale rimborso assicurativo) o cancellazione del precedente veicolo dal PRA, per demolizione. L’erede può cedere il veicolo ricevuto in eredità dalla persona disabile anche prima dei due anni dall’acquisto con IVA al 4%, senza che questo comporti l’obbligo di dover versare la differenza d’imposta.

Le agevolazioni spettano a:

  • non vedenti e sordi
  • disabili con handicap psichico o mentale titolari dell’indennità di accompagnamento
  • disabili con grave limitazione della capacità di deambulazione o affetti da
    pluriamputazioni
  • disabili con ridotte o impedite capacità motorie permanenti (è obbligatorio l’adattamento del veicolo e le agevolazioni spettano anche per l’acquisto di motocarrozzette autoveicoli o motoveicoli per uso promiscuo, o per trasporto specifico del disabile)

Altri mezzi di ausilio e sussidi tecnici e informatici

Per l’acquisto di altri mezzi di ausilio e sussidi tecnici e informatici spettano:

  • la detrazione IRPEF del 19% della spesa d’acquisto di sussidi tecnici e informatici
  • l’IVA al 4% sull’acquisto
  • le detrazioni per le spese di acquisto e mantenimento cane guida per non vedenti
  • la detrazione IRPEF al 19% spese per i servizi di interpretariato dei sordi.

Per le spese effettuate per acquistare telefonini per sordomuti, sussidi tecnici e informatici e cucine, si può fruire della detrazione solo se sussiste il collegamento funzionale tra il sussidio tecnico informatico e la specifica disabilità, da attestare mediante certificazione rilasciata dal medico curante o dalla prescrizione autorizzativa rilasciata dal medico specialista dell’Asl di appartenenza, richiesta dal Dm 14 marzo 1998 per fruire dell’aliquota IVA agevolata.

Barriere architettoniche

Per gli interventi di ristrutturazione edilizia sugli immobili è possibile fruire di una detrazioneIRPEF pari al:

  • 50%, da calcolare su un importo massimo di 96.000 euro, se la spesa è sostenuta nel periodo compreso tra il 26 giugno 2012 e il 31 dicembre 2019
  • 36%, da calcolare su un importo massimo di 48.000 euro, per le spese effettuate dal 1° gennaio 2020.

Rientrano nella categoria degli interventi agevolati:

  • quelli effettuati per l’eliminazione delle barriere architettoniche (per esempio, ascensori e montacarichi)
  • i lavori eseguiti per la realizzazione di strumenti che, attraverso la comunicazione, la robotica e ogni altro mezzo tecnologico, siano idonei a favorire la mobilità interna ed esterna delle persone portatrici di handicap grave, ai sensi dell’art. 3, comma 3, della legge n. 104 del 1992.

Spese sanitarie

Per le spese mediche generiche e di assistenza specifica è prevista la deduzione dal reddito complessivo dell’intero importo pagato.Queste spese sono deducibili anche quando sono state sostenute per un familiare disabile non a carico fiscalmente.Possono essere detratte dall’imposta, per la parte eccedente l’importo di 129,11 euro, anche da parte di chi ha il disabile a carico, le spese sanitarie specialistiche (per esempio, analisi, prestazioni chirurgiche e specialistiche).Sono ammesse integralmente alla detrazione del 19%, senza togliere la franchigia di 129,11 euro, le spese sostenute per:

  • il trasporto in ambulanza del disabile
  • il trasporto del disabile effettuato dalla Onlus, che ha rilasciato regolare fattura per il servizio di trasporto prestato o da altri soggetti (per esempio il Comune) che hanno tra i propri fini istituzionali l’assistenza ai disabili
  • l’acquisto di poltrone per inabili e minorati non deambulanti e di apparecchi per il contenimento di fratture, ernie e per la correzione dei difetti della colonna vertebrale
  • l’acquisto di arti artificiali per la deambulazione
  • la costruzione di rampe per l’eliminazione di barriere architettoniche esterne e interne alle abitazioni (non cumulabile con i bonus ristrutturazioni)
  • l’adattamento dell’ascensore per renderlo idoneo a contenere la carrozzella e l’installazione e la manutenzione della pedana di sollevamento installata nell’abitazione della persona con disabilità (per la parte eccedente quella per la quale si fruisce della detrazione relativa alle spese sostenute per interventi finalizzati alla eliminazione delle barriere architettoniche)
  • l’acquisto di cucine, limitatamente alle componenti dotate di dispositivi basati su tecnologie meccaniche, elettroniche o informatiche, preposte a facilitare il controllo dell’ambiente da parte dei disabili, specificamente descritte in fattura con l’indicazione di dette caratteristiche
  • mezzi necessari all’accompagnamento, alla deambulazione e al sollevamento dei disabili.

Assistenza personale

Per l’assistenza personale nei casi di “non autosufficienza” del disabile nel compimento degli atti della vita quotidiana sono previste le seguenti agevolazioni fiscali:

  • deduzione dei contributi (fino a 1.549,37 euro) per addetti a servizi domestici e assistenza personale o familiare
  •  detrazione spese per addetti all’assistenza personale (fino a 2.100 euro) per redditi fino a 40.000 euro.

La detrazione spetta anche per le spese sostenute per il familiare non autosufficiente (compreso tra quelli per i quali si possono fruire di detrazioni d’imposta), anche quando egli non è fiscalmente a carico e anche se le prestazioni di assistenza sono rese da:

  • una casa di cura o di riposo
  • una cooperativa di servizi
  • un’agenzia interinale

Per approfondire:

Guida alle agevolazioni fiscali per le persone con disabilità aggiornato agosto 2020: https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/documents/20143/233439/Guida_alle_agevolazioni_fiscali_per_le_persone_con_disabilit%C3%A0_24102019.pdf/e2d707df-58cf-2ac5-e1e8-c49829f55f6d

Clicca qui per scaricare la versione stampabile

Clicca qui per scaricare la versione stampabile per ipovedenti

ANMIC Bologna – Patronato e CAF

Gentile Socia, Gentile Socio,

L’ANMIC provinciale di Bologna ti offre nuovi servizi di Patronato e CAF da Novembre 2020.
Questi servizi si aggiungono a quelli tradizioni di tutela dei diritti delle persone con disabilità che ANMIC eroga da 65 anni quale Associazione di Categoria.

Tutti i servizi vengono forniti in forma diretta presso la sede provinciale di via Riva di Reno 75/3 ed in forma indiretta presso le nostre delegazioni territoriali

La novità è che presso  di lorosi potrà presentare: Dichiarazione dei redditi, Isee, Red, Successioni ed avere Assistenza Fiscale.

Scarica il documento per saperne di più.

 

Convenzione A.N.M.I.C Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili

A TUTTI GLI ASSOCIATI

In allegato Vi inviamo la Convenzione attuata con A.N.M.I.C. Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili e la nostra Associazione Retinite Pigmentosa e Malattie Rare in Oftalmologia ODV.

Con la presentazione della tessera avrete gli aiuti, l’assistenza ed il sostegno come da allegato.

l’Associazione si è prodigata a questa Convenzione, in considerazione di questi tempi così difficili per tutti.

Siamo più forti e difendiamo i più deboli

Un caro saluto a tutti

Firma dottor Scalinci

Il Presidente
Prof. Sergio Zaccaria Scalinci

Ringraziamento al Comune di Bologna per le mascherine

Carissimi Soci,

Sono a disposizione per tutti i Soci e famigliari mascherine Covid 19.
L’Associazione è a disposizione per  consegnarvele per i rispettivi usi.

Vi consigliamo di: 

Attenersi  alle Direttive della Presidenza del Consiglio la salute è  la cosa più importante per tutti,per tutto il resto ….troveremo una soluzione.

Ringraziamo per l’invio delle mascherine il Comune di Bologna e le persone:

Elena Grandi, Comune di Bologna

Marco Lombardo, Assessore del Comune di Bologna

Egidio Sosio, Disability Manager Comune di Bologna

Ricordo che per  la nostra Associazione e ora il momento più che mai per donare il 5 per mille che sarà utile per mantenere attivo il canale della ricerca e l’attività della nostra Associazione

facendo riferimento al seguente Codice Fiscale   C. F. 90006750377

                                                 

Cari saluti   

Firma dottor Scalinci

Il Presidente
Prof. Sergio Zaccaria Scalinci

                                             

                            

Vi presentiamo Matteo

Carissimi tutti

In Associazione stanno lavorando con incontri anche attraverso skype da diversi mesi un gruppo di soci e non , con l’aiuto di Matteo, che già l’Associazione vi ha presentato.

Si incontrano frà di loro per confrontarsi e aiutarsi per affrontare i problemi che ognuno di loro deve affrontare.

 

Insieme sono:

UNA FORZA E ENERGIA

aiutiamoli, appoggiando questa iniziativa seguendo le indicazioni che vedete nella documentazione allegata.

 

Con il vivo augurio che aiutiate con la Vostra adesione questo progetto che non costa niente, ma aiuta e sostiene persone che hanno delle idee e possono portale avanti con l’aiuto della Associazione nell’interesse della stessa.

 

Vi ripresentiamo di seguito Matteo

“Ciao! Sono Matteo Stefani.

Sono cieco e mi sto diplomando come counsellor professionista frequentando il 3° anno presso la scuola di counselling psicosintetico SIPT (società italiana di psicosintesi terapeutica) sede di Firenze.

Attualmente sto svolgendo alcune ore di tirocinio per la mia scuola presso ARP, visto il momento particolare che stiamo attraversando, mi rendo disponibile per uno spazio d’ascolto gratuito o telefonicamente o tramite altra piattaforma telematica da concordare insieme.

Questo spazio vuole essere un momento di accoglienza dei vissuti di malessere che affrontare la situazione di emergenza in cui ci troviamo può portare come paure, ansie, senso di disorientamento. 

Per ricevere maggiori informazioni o concordare uno spazio d’ascolto potete contattarmi

Telefonicamente al: 3348737532

Via mail: monkeytaro93@gmail.com

Inoltre faccio presente che da domenica 5 aprile parte il gruppo d’auto mutuo aiuto per persone con disabilita visiva aperto a soci e non soci. Il gruppo sarà condotto da me e finché non sarà possibile vedersi di persona, utilizzeremo la piattaforma Skype.

Per partecipare o ricevere maggiori informazioni potete contattarmi ai recapiti che trovate sopra.”

 

Firma dottor Scalinci

Il Presidente
Prof. Sergio Zaccaria Scalinci

Covid-19: Spesa e farmaci a casa

CARISSIMI TUTTI

LA PUBBLICA ASSISTENZA
DELLA CITTA’ DI BOLOGNA
ORARIO 08 – 12 14 – 17
TELEFONO 051 53 53 53

&

CROCE ROSSA DI BOLOGNA
ORARIO 09 – 12 14 – 17
TELEFONO 051 311541
CELL 3346379923

SONO DISPONIBILI A PORTARE A CASA LA SPESA E FARMACI ALLE PERSONE CON DIFFICOLTA’.
OGNI COMUNE HA I SUOI RIFERIMENTI
COME ASSOCIAZIONE LI RINGRAZIAMO CON TUTTO IL CUORE
PER L’AIUTO CHE CI DANNO
GRAZIE

Comunicazione per COVID-19 2020

Carissimi Soci,
in questo momento particolare della epidemia COVID-19 dobbiamo sospendere le riunioni del Consiglio Direttivo e l’Assemblea dei Soci da svolgere obbligatoriamente come da Statuto entro Aprile.
Purtroppo le nuove date al momento ci sono sconosciute.

Per le altre attività continueremo ad organizzarci compatibilmente con questo momento tanto difficile.

Atteniamoci alle Direttive della Presidenza del Consiglio e non preoccupatevi di pratiche burocratiche e amministrative che Vi riguardano in quanto passata l’emergenza sarà tutto attivato in maniera rapida.

Colgo l’occasione, con questa mia lettera aperta, per coinvolgervi in merito al 5 per mille facendo riferimento al seguente codice fiscale

CODICE FISCALE 90006750377

che sarà utile per mantenere attivo il canale della ricerca e l’attività della nostra Associazione.

Sono vicino a tutti Voi e alla Vostre Famiglie
Con un augurio di risoluzione di questa emergenza, Vi porgo

Cari saluti

Firma dottor Scalinci

Il Presidente
Prof. Sergio Zaccaria Scalinci

 

Vi esorto a prendere visione la circolare per Piani Terapeutici (download)

Nuovi importi invalidità 2020: quanto spetta per pensione, accompagnamento, pensioni ciechi e sordi

Nuovi importi invalidità 2020: quanto spetta per pensione, accompagnamento, pensioni ciechi e sordi

Quanto si prende di invalidità civile nel 2020? E di accompagnamento? Quali sono gli importi delle pensioni per i ciechi e i sordi, dell’assegno sociale, dell’indennità di frequenza e i limiti di reddito da non superare? Ecco tutte le nuove tabelle

L’INPS ha reso noti i nuovi importi per il 2020 relativi alle provvidenze economiche riservate a invalidi civili, ciechi civili e sordi, in base alla rivalutazione annuale che viene fatta in relazione all’inflazione e al costo della vita, con piccoli aggiustamenti rispetto agli importi delle pensioni di invalidità 2019
Dalla Circolare INPS 11 dicembre 2019, n.147 (e allegato 2) vediamo gli importi e limiti reddituali anni personali in vigore dall’anno prossimo  rispetto all’ invalidità

Agevolazione TAXI utenti disabili

E’ ARRIVATA COMUNICAZIONE DA PARTE DEL COMUNE DI BOLOGNA  DI DUE  DELIBERE CHE COINVOLGONO I TAXI  E LA POSSIBILITA’ DI SCONTI IN ORARI E GIORNATE CHE POSSONO AGEVOLARE LE PERSONE CON DISABILITA’.

CHI FOSSE INTERESSATO PUO’ INVIARE UNA

email:bologna@retinitepigmentosa.it

              PER IL RITIRO DELLA TESSERA CHE ABILITA LO SCONTO

(scarica la delibera)

CORDIALMENTE

I VOLONTARI

Agevolazioni TLC utenti disabili

A TUTTI I SOCI E A CHI CI SEGUE

In allegato Vi inviamo una documentazione arrivata dalla Regione Emilia-Romagna con la preghiera di massima diffusione:

Agevolazioni TLC per utenti disabili (scarica documento pdf)

Sono offerte che potrebbero essere interessanti, non dubitiamo che ognuno di Voi valuterà la proposta più conveniente.

Cordiali saluti

I Volontari