• 051246705
  • bologna@retinitepigmentosa.it

Ottico patia ischemica

Ottico patia ischemica

Si tratta di una patologia caratterizzata da improvvisa riduzione visiva fino alla cecità.

Frequente dopo i 60 anni  si presenta tanto più si avanza con l’età.

Causato da un vero e proprio infarto delle arterie ciliari posteriori con conseguente mancata irrorazione delle fibre ottiche  che vanno così incontro a blocco funzionale e degenerazione. Le lesioni non sono reversibili.

I soggetti a rischio sono gli ipertesi, i diabetici, gli emicranici: valori elevati di colesterolo, di trigliceridi e glicogeno nel sangue sono fattori favorenti. La prevenzione può essere attuata con la somministrazione di antiaggreganti, come l’acido acetilsalicilico (aspirina) e con dieta programmata.

admin

Invia il messaggio